Cerca nel Blog con Google

MONITORE NAPOLETANO

domenica, aprile 05, 2009

Windows XP - Shutdown in Windows temporizzato






English translated post
Condividi su


A volte può tornare utile dare al computer il comando di autospegnimento.

Questa applicazione (come poi vedremo usando il VirtualDUB) è utilissima, per risparmaiare qualche €uro sulla bolletta.

Come funziona?

Innanzitutto, va detto che Windows (inteso come NT series, cioè di derivazione Windows NT), come del resto Linux, usa molto la consolle per poter dare i comandi.

Abbiamo visto in precedenza come, da consolle, abbiamo attivato la Rimozione sicura dell'Hardware.

Faremo la stessa cosa con lo Shutdown.

Per attivare questa funzione, possiamo usare sia la finestra della consolle (dal pulsante Start -> Esegui digitando i caratteri cmd, sia attivando la funzione dal pulsante Start:

Start -> Tutti i Programmi -> Accessori -> Prompt dei comandi

Sarebbe meglio, comunque, usare la finestra che compare facendo Start -> Esegui.

Scrivendo

shutdown -i

comapre la seguente schermata:



Schermata di Arresto remoto - 1


Nel riquadro Computer, va inserito l'indirizzo IP della macchina che si vuole spegnere.

Questa funzione, generalmente è quella che si usa in una rete di computer (ad esempio quella dei laboratori universitari).

Esiste un indirizzo di macchina che è comune a tutte le macchine, il cosiddetto indirizzo di Loopback: 127.0.0.1, usato ad esempio da applicativi tipo Apache Server.

Cliccando su Aggiungi si inserisce l'indirizzo della macchina che si vuole spegnere.

Va detto che questo comando, all'interno di una rete di computer, può essere usato per spegnere una o più macchine.

Inserendo l'indirizzo di loopback 127.0.0.1, si deve scegliere quale opzione, tra le seguenti, si vuole usare: Chiudi Sessione, Riavvia, Disconnetti.

Naturalmente Chiudi sessione è quella più interessante.

Si può scegliere se avvisare gli utenti (dando un tot tempo, come vedremo dopo) oppure "uccidere il computer" immediatamente.

Con VirtualDUB, è più opportuno lasciare il comando di avviso.

Il tempo va inserito solo ed esclusivamente in secondi.

Quindi:

1 min = 60 sec

1 ora = 60 min = 3600 sec

naturalmente le combinazioni sono derivate dalla semplice formuletta, considerando il tempo in ore:

ore x 3600

quello che esce sono secondi.

Inserito il tempo di avviso, si passa direttamente al riquadro Commento (se no, non viene attivato il pulsanto OK)

Nel riquadro commento, possiamo inserire la seguente frase (ma è del tutto arbistrario):

Spegnimento forzato... ih ih

Cliccando su OK si avvia la procedura.



Schermata di Arresto remoto - 2



In alternativa, si può usare il comando diretto (scrivendo direttamente nella schermata Start -> Esegui).


shutdown -m 127.0.0.1 -t 20 -s -f




Nessun commento:

MONITORE NAPOLETANO - Prima Pagina