Cerca nel Blog con Google

MONITORE NAPOLETANO

mercoledì, aprile 10, 2019

Windows 10 - Attivare il supporto SMB v1 (Samba V1) per la condivisione con cartelle remote


Una delle funzioni più contestate dal punto di vista della sicurezza di Windows XP, ma più comode per tutti gli utenti (Windows e Linux) era la condivisione di una o più cartelle con due tocchi di mouse.



Da quando il progetto di Windows XP fu abbandonato per navigare verso le discutibili, da parte di molti utenti, strutture di Windows Vista in poi, fino a 10 questo problema si è dimostrato uno dei punti più controversi, soprattutto nella gestione dell Small Office o Home.

Questo problema è noto come SMB v1

Consideriamo di voler connettere un PC Windows 10 ad un Windows XP (identificato dall'IP 192.168.1.120) che ha una cartella condivisa su una rete tipica, dove Windows XP non ha una passoword di accesso.

Compaiono questo genere di errori




Il problema di risolve in modo abbastanza semplice.

Su Windows 10 andiamo a prendere il seguente pannello:

Pannello di Controllo -> Programmi e Funzionalità -> Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows




 
Dalla Rev. 1903 in poi


Attivando il check a SMB 1.0/CIFS FIle Sharing Support (che attiva anche le sottocartelle), e facendo su OK, abbiamo:





Riavviando:






Visualizziamo la cartella condivisa di Windows XP (oppure di qualsiasi altro sistema che ha delle cartelle condivise)



Nessun commento:

MONITORE NAPOLETANO - Prima Pagina